Micro Fading Tester (MFT)

Che cos'è un tester MFT?

Gallerie e collezionisti d’arte si trovano oggi coinvolti in un processo di sensibilizzazione verso il complesso tema dell’illuminazione all’interno degli spazi museali, sia per garantire una migliore e più  coinvolgente fruizione delle opere d’arte da parte del pubblico, sia per cercare di evitare che il patrimonio artistico sottoposto alla luce e al calore delle sale espositive subisca un degrado nel tempo. È ormai noto infatti che la luce e il calore influiscono negativamente nella conservazione delle opere, favorendone il deterioramento. L’ambiente ideale per conservare le opere d’arte sarebbe una stanza priva di luce.

E' possibile però limitare i danni derivanti dall'esposizione al pubblico, fornendo l’illuminazione più corretta, ovvero raggiungendo il massimo equilibrio tra irradianza (cioè la quantità di energia che irraggia l’opera), tempi di esposizione, spettro di emissione della sorgente utilizzata e sensibilità del materiale.

Da una minuziosa ricerca nel settore, al fine di preservare nel tempo i patrimoni artistici, nasce il  Micro Fading Tester (MFT), uno strumento dotato delle più recenti tecnologie per misurare il comportamento temporale dei coloranti sotto irradiazione.

Attraverso i test MFT è possibile classificare le collezioni in base alla loro sensibilità alla luce e adottare le più idonee modalità di esposizione, per unire fruibilità, valorizzazione dei colori e delle forme delle opere e allo stesso tempo un’ottima conservazione del prodotto artistico.

Questo approccio consente di adottare politiche espositive differenti a seconda della risposta ai test, scongiurando i danni irreversibili indotti dalla luce.

 

Come funziona?

Lo strumento è dotato di una sorgente di luce molto stabile caratterizzata dallo spettro tipico delle illuminazioni dei musei.

Il punto da esaminare viene colpito da fascio di luce del diametro di 0,5 mm ed uno spettrometro cattura la luce riflessa.

Il cambiamento di colore totale (∆E) per il punto selezionato è costantemente monitorato durante la misurazione e l'operatore o il software può interrompere il test quando ∆E raggiunge il valore di soglia selezionato.

Successivamente i dati vengono analizzati dal software fornendo indicazioni riguardo la posizione nello spazio colore CIE Lab ed il suo spostamento nel tempo.

I risultati delle misure in più punti possono essere comparati facilmente tra loro o con gli standard Blue Wool.

Lo strumento è dotato di un massimo di 6 LED ultra precisi (UV, Vis, NIR e bianco)

I test di micro fading possono essere eseguiti per quasi tutte le tipologie di materiali presenti in museo e sono particolarmente adatti allo studio di opere su carta, manoscritti, stampe, acquarelli, dipinti su tela, tessuti.

Lo strumento MFT è portatile e leggero e quindi può essere spostato all'interno del museo, agevolando lo studio di manufatti di grandi dimensioni come pitture murali, sculture, mappe o oggetti di valore  difficili da spostare.

Specifiche tecniche

▪ Diametro del punto luce: 0,5 mm

Intervallo spettrale: 400-750 nm

▪ Risoluzione spettrale: 2,50 nm

▪ Campo di movimento verticale: da -80 a 200 mm

▪ Sorgente luminosa: fino a 6 LED (Pieno controllo dell'intensità luminosa emessa)

▪ Ricerca punto focale: automatica

▪ Massima intensità luminosa: circa 4 mW (a seconda del LED selezionato)

▪ Interfaccia USB 2.0

▪ Dimensioni: 250 x 400 x 440 mm

▪ Dimensioni con braccio chiuso: 440 x 400 x 80 mm

▪ Peso: 5 kg

▪ Termine automatico del test in base ai criteri selezionati dall'utente: tempo, dose o cambio colore

▪ Calibrazione radiometrica e fotometrica automatica della sorgente luminosa con calibratore di luce opzionale

 

Referenze



    Qatar National Library Doha, Qatar
    Gothenburg University Gothenburg, Sweden
    Academy of Fine Arts Warsaw, Poland
    Center for Research on Preservation CNRS Paris, France
    National Museum Oslo, Norway
    Conservation Centre Vejle, Denmark
    Library of Congress Washington DC, USA
    Science Museum London/Swindon, UK
    Kunstmuseum Basel Basel, Switzerland
    Bei Jing Jiayuanwenbo Technology Limited Beijing, China
    Tainan Art Museum Tainan, Taiwan
    Silesian Museum Katowice, Poland
    Langelands Museum Rudkøbing, Denmark
    United States Holocaust Memorial Museum Washington DC, USA
    Philadelphia Museum of Art Philadelphia, USA
    National Library of Norway Oslo, Norway
    National Taiwan Museum of Fine Arts Taichung, Taiwan
    Stuttgart State Academy of Art and Design Stuttgart, Germany
    The Museum of Modern Art New York, USA